Solo Se Puoi fa tappa a Perugia

Sovraindebitamento, usura, ludopatia, uso consapevole e responsabile del proprio denaro… sono forse temi semplici e di poco spessore? No di certo. La domanda è: “È possibile riuscire a trattare tali temi in modo da raggiungere facilmente, direttamente e in poco tempo centinaia e centinaia di persone?”; ad oggi, la risposta di Perugia è: “Il tour Solo se puoi ci è riuscito!”.

Interesse, ammirazione e gratitudine da parte di oltre 150 persone che nella tanto attesa giornata del 13 Maggio hanno avuto il piacere di assistere alla tappa perugina della campagna di sensibilizzazione per l’uso responsabile del denaro e la prevenzione dell’usura Solo se puoi.

Giovani, adulti ed anche bambini… l’intero e ben assortito pubblico ha prestato attenzione con entusiasmo e partecipazione. Un evento diretto, incisivo, accattivante e di impatto. Se uno degli obiettivi della campagna era quello di far sapere al territorio che esistono enti tra cui Fondazione Adventum Onlus (promotore del progetto) in grado di fornire informazione e aiuto concreto a vittime possibili o effettive di sovraindebitamento ed usura, di certo il suo raggiungimento non è venuto meno!

Materiale gratuito come gadget, strumenti e contatti utili è infine stato distribuito allo scopo di fornire più dettagliate informazioni e valide indicazioni.

Non resta ora che augurarci che l’educazione e la sensibilizzazione a riguardo possano sempre più diventare virali.

La campagna “Solo se puoi”, insieme al nostro supporto, è pronta a far la differenza!

Quale migliore occasione per contribuire alla costruzione di un futuro più sereno?

Noi ci siamo. Siamo presenti. Siamo attivi. Siamo uniti verso il cambiamento. …e tu?!

Solo se puoi, campagna di sensibilizzazione per l’uso responsabile del denaro e la prevenzione dell’usura, è stata avviata e promossa nel 2016 dall’ente OSA (Opera Sociale Avventista) in collaborazione con la Fondazione Adventum Onlus ed è sostenuta grazie ad una parte dei fondi dell’8×1000 destinati alla Chiesa Cristiana Avventista del 7°giorno.

Denise Sutera

2 Comments on “Solo Se Puoi fa tappa a Perugia”

  1. Buongiorno ,mi chiamo Roberta Beghè é una campagna di sensibilizzazione molto importante poiché capisco chi ci finisce dentro nella spirale del sovraindebitamento ,in parte ci son finita anche io dopo una separazione e un investimento sbagliato in un negozio .Ma come dice un detto “chi ha mamma non pianga ” ho avuto un bell’aiuto economico e ancora mi sta aiutando mia madre sennò io non avrei saputo come fare.Nessuno ti dà una mano dalle banche alle finanziare … Prima che ritrovi un lavoro sei già nelle grinfie di qualche usura perché nessuno ti presta soldi senza garanzie .Conosco amici che non sanno a chi santo votarsi con stipendi da fame non c’è la fai a pagare neanche le bollette .Se per caso apriste uno sportello qui in provincia di Siena sarei lieta di prestare volontariato presso di voi.

    1. Buongiorno Roberta, grazie per aver voluto condividere con noi la sua storia. Il nostro impegno è proprio quello di raggiungere sempre più persone per informarle e sensibilizzarle su un tema così delicato come l’uso consapevole del denaro e il rischio di sovraindebitamento. Uno dei nostri obiettivi per il futuro è quello di aprire sempre più sportelli di ascolto e aiuto sul territorio italiano. Qualora dovessimo aprirne uno nella zona di Siena, saremo lieti di tenerla in considerazione come volontaria. Qualunque informazione sarà pubblicata su questo sito e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/ottopermilleavventisti/

      Un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *