Spettacolo teatrale

Niente per Niente è uno spettacolo teatrale andato in scena per la prima volta il 27 aprile del 2015 con l’intento di presentare in modo originale ai giovani studenti il concetto dell’uso responsabile del denaro. Vuole diventare un modello replicabile per loro, qualcosa che possano vivere, personificare; parliamo quindi di un format che esprime attraverso il mondo della cultura, del teatro, un valore – il buon uso delle nostre risorse materiali – che è in primis un valore culturale.

A Novembre 2015 si sono concluse le 10 rappresentazioni in alcune scuole della Capitale, che hanno visto coinvolti circa 1380 tra ragazzi e ragazze.

Abbiamo pensato di rivolgerci ai giovani delle medie e superiori perché è l’età in cui si rischia di non focalizzare quanto sia indispensabile gestire i soldi in modo coerente. E anche perché è l’età in cui si possono “assorbire” i modelli sociali senza comprenderli. I ragazzi hanno la possibilità di riflettere su cosa può accadere nelle loro case, nelle case dei loro amici, possono vedere i soldi come il prodotto del lavoro –  non caduti dal cielo -, e quindi cosa può accadere se non si usa il denaro secondo una pianificazione.

Grazie al patrocinio del MIUR, che ha subito creduto nell’efficacia dell’iniziativa, Niente per Niente continuerà il tour nel 2016 presso altre città d’Italia coinvolgendo gli studenti non solo con la rappresentazione, ma con attività a tema che proseguiranno nelle loro classi.