sportelli informativi

di aiuto per le persone sovraindebitate.

La Fondazione ADVENTUM si attiva per aiutare le persone che hanno i requisiti, facendo in modo che i loro debiti vengano risolti attraverso le banche convenzionate.
Possono richiedere aiuto alla Fondazione le persone fisiche (lavoratori dipendenti e pensionati) non bancabili.
Si tratta di un percorso da fare insieme, Fondazione ADVENTUM e persone sovraindebitate, per arrivare a liberarsi dal peso dei debiti e riappropriarsi della propria vita.

Sportello informativo Roma

a Roma

Sportello informativo Faenza

a Faenza

Sportello informativo Faenza

a Parma

e sportelli informativi

di aiuto per le persone sovraindebitate.

La Fondazione ADVENTUM sta lavorando per individuare e formare nuovi volontari per poter dare una risposta più puntuale anche in altri territori da cui sono arrivate richieste, anche da parte dello stesso Ente Pubblico, di poter ricevere un supporto in tal senso.

Sportello informativo Roma

a Roma

Sportello informativo Milano

a Milano

    Sportello Roma

    06 39725888

    Scopri di più

    Sportello Faenza

    0546 699509

    Scopri di più

      Sportello Parma

      in fase di definizione

      Scopri di più
      chi può beneficiare

      Chi può beneficiare

      Criteri di meritevolezza

      indicati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze per la valutazione della pratica sono:

      • l’ effettivo stato di bisogno del richiedente;
      • la serietà della ragione di indebitamento legata allo stato di bisogno;
      • la capacità di rimborso in base al reddito e/o alla situazione patrimoniale;
      • fondate prospettive di sottrarre l’indebitato all’usura.

      In caso di delibera positiva, la pratica viene consegnata all’Istituto bancario convenzionato. Dopo opportuna istruttoria, la banca contatta il richiedente e il garante per la firma della documentazione necessaria all’accensione del prestito. Infine la Fondazione dà disposizione alla banca per pagare i debiti come da transazioni concordate con i creditori.

      Il richiedente “rientra” così nel circuito bancario e stipula un contratto che lo vede in rapporto diretto con la banca.

      criteri meritevolezza

      Perché destinare l’8xmille alla Chiesa Cristiana Avventista del 7° Giorno?

      Perché utilizziamo l’8xmille solo per progetti sociali ed assistenziali, progetti realizzati in Italia e all’estero, e non per finalità di religione o di culto. Basta una firma, in sede di dichiarazione dei redditi, nella casella UNIONE CHIESE CRISTIANE AVVENTISTE DEL 7° GIORNO.