donna spese ordinarie

SPESE ORDINARIE

quelle di tutti i giorni a cui non puoi rinunciare

Spese ordinarie

Come la moglie di Renato, appunta anche tu su carta le SPESE ORDINARIE.

Conoscere il tuo fabbisogno mensile, e la differenza rispetto alle tue entrate, può aiutarti moltissimo nell’orientare la gestione del budget.

Ecco un esempio di come calcolarlo…

“Un amico mi ha dato il vostro telefono per dei consigli su prestiti. Ho troppi debiti in questo momento e non so come uscirne, in più risulto cattivo pagatore per tre rate arretrate che poi ho recuperato. Come devo fare? Voglio pagare, ma nessuno mi aiuta”.
Il volontario al telefono con il nostro utente chiede quale sia il tipo di reddito e quali le sue spese fisse. Tra le entrate e le uscite sembra esserci una differenza minima, ma ci sono fondi previsti da una legge (108 del 1996) che probabilmente possono sostenerlo.
Un colloquio di persona presso l’associazione serve per entrare nel merito del caso e per stabilire un rapporto basato sulla fiducia reciproca. Con le corrette informazioni si può stabilire un percorso per uscire dai debiti senza incorrere in pericoli seri.